Carciofi sott’olio

0 0
Carciofi sott’olio

Condividi sul tuo social network:

Oppure si può semplicemente copiare e condividere questo url

Ingredienti

1 kg di carciofi piccoli
Succo di limone
1 lt di aceto
Olio EVO
1 cucchiaio di sale
1 spicchio d'aglio

Un classico della tradizione culinaria sarda, i carciofi sott'olio possono essere serviti come gustoso antipasto o come contorno.

Cucina:

    Ingredienti

    Istruzioni

    Condividi

    Preparate una ciotola con acqua fredda, succo di limone e sale. Pulite bene i carciofi eliminando le foglie esterne, tagliate le foglie del carciofo a metà altezza, ed eliminate la parte esterna più dura alla base del gambo del carciofo. Pulite dal fieno e immergeteli nell’acqua acidulata per circa due ore. Poi fate bollire un litro di acqua con 1 litro di aceto, quindi buttate i carciofi e fateli cuocere per circa 10 minuti, scolateli versandoli direttamente nel colapasta. Riempite i vasetti (dopo averli sterilizzati) con l’aglio tagliato a pezzetti e i carciofi, copriteli con olio e custoditeli in dispensa. Potranno essere consumati non prima di 10 giorni dalla preparazione.

    Ricette di Sardegna
    precedente
    Sa coccoi prena
    Immagine In Evidenza
    Pagina successiva
    Lumache con pomodoro e basilico
    Ricette di Sardegna
    precedente
    Sa coccoi prena
    Immagine In Evidenza
    Pagina successiva
    Lumache con pomodoro e basilico

    Aggiungi Il Tuo Commento