Liquore di mirto

0 0
Liquore di mirto

Condividi sul tuo social network:

Oppure si può semplicemente copiare e condividere questo url

Ingredienti

1 lt di alcool
1 kg di mirto
1 lt di acqua
400 gr di zucchero

Le origini di questo prodotto sono antichissime. Il liquore ottenuto dalle sole bacche, o dalle bacche e le foglie, fa parte della tradizione popolare di Sardegna. Per le sue proprietà, il Mirto di Sardegna s’inserisce fra i digestivi, pertanto va degustato dopo i pasti, anche se molte persone lo gradiscono anche come aperitivo. Il modo migliore di apprezzarlo è consumarlo ghiacciato, versato da bottiglie tenute in congelatore.

Cucina:

    Ingredienti

    Istruzioni

    Condividi

    Per ogni litro di alcool si lascia macerare 1 kg di mirto per un mese. Dopo un mese si spreme con il torchio il composto e si prepara lo sciroppo: si mettono a bollire per ogni litro di acqua 400 g di zucchero. Una volta preparato lo sciroppo si fa raffreddare. A freddo si mischia l’essenza spremuta del mirto con lo sciroppo. Si lascia riposare un paio di mesi ed è pronto per essere consumato.

     

    precedente
    Salsiccia
    Pagina successiva
    Salsa di funghi porcini e zucchine
    precedente
    Salsiccia
    Pagina successiva
    Salsa di funghi porcini e zucchine

    Aggiungi Il Tuo Commento