Marmellata di mele cotogne

0 0
Marmellata di mele cotogne

Condividi sul tuo social network:

Oppure si può semplicemente copiare e condividere questo url

Ingredienti

2 kg di mele cotogne
1 kg di zucchero
Un limone

Una ricetta autunnale ottima per preparare dolci e crostate.

Cucina:

    Ingredienti

    Istruzioni

    Condividi

    Lavate le mele per togliere la patina pelosa che potrebbero avere, specialmente se appena raccolte. Alcuni preferiscono sbucciarle ancora crude, ma io consiglio di metterle nella pentola di cottura così come sono. Fatele bollire per 30 minuti. Dopo che si sono un po’ raffreddate, sbucciatele e tagliatele a pezzetti di circa 4 centimetri di larghezza. Aggiungete il succo di limone ed aiutandovi con il passaverdure, schiacciatele fino a ridurle ad una crema compatta e non grumosa. Sciacquate la pentola, e versate il passato insieme allo zucchero e un bicchiere d’acqua. Portate ad ebollizione, mescolando continuamente con il cucchiaio di legno, per non fare attaccare il composto alla pentola. Dopo circa altri 30 minuti, la densità dovrebbe aver raggiunto un livello soddisfacente. Riponete la marmellata nei barattoli, chiudete il tappo e fate bollire a bagno maria per pochissimi minuti, eventualmente a “testa in giù”. Fate riposare fino al completo raffreddamento, e riponili in un luogo buio ed asciutto.

     

    precedente
    Olive sott’olio
    Pagina successiva
    Cozze allo zafferano, una ricetta ipocalorica che rispetta la tradizione
    precedente
    Olive sott’olio
    Pagina successiva
    Cozze allo zafferano, una ricetta ipocalorica che rispetta la tradizione

    Aggiungi Il Tuo Commento