Panzerotto

0 0
Panzerotto

Condividi sul tuo social network:

Oppure si può semplicemente copiare e condividere questo url

Ingredienti

1kg di farina ( io vi consiglio la semola rimacinata)
300 di acqua
300 di latte
15 grammi di zucchero
1 lievito ( io ne metto metà )
50grammi di burro temperatura ambiente ( no da frigo )
20 grammi di sale

Il panzerotto o panzarotto è una specialità gastronomica tipica delle regioni del centro-sud Italia con riconoscimento PAT. Qui la versione di Agata Damore di "Il mattarello"

Cucina:

Ingredienti

Istruzioni

Condividi

Per preparare il panzerotto bisogna impastare tutti gli ingredienti escluso il sale che bisogna aggiungerlo solo negli ultimi 20 secondi.

3 minuti velocità 4

4 minuti funzione spiga

In planetaria unire acqua, latte e lievito fare due tre giri di planeraria e poi aggiungere i restanti ingredienti per ultimo il sale.
Impastare per 7/8 minuti fino a quando l’impasto non risulti liscio e omogeneo.
Per chi vuole impastare a mano
preparare i panzerotti fritti cominciate dall’impasto lievitato.
In una ciotola versate la farina ( semola ) sbriciolate il lievito di birra fresco e aggiungete lo zucchero. Aggiungete l’acqua, il latte a temperatura ambiente, lo zucchero  la farina e iniziate a lavorare con un tarocco o con le mani (come voi preferite).
Aggiungere il burro continuare ad impastare con le mani e infine il sale (il sale sempre per ultimo).
Non appena l’impasto avrà preso consistenza trasferitelo sul piano e impastate per alcuni minuti finché non sarà liscio e omogeneo.
Infine fate qualche piega e mettete l’impasto in una ciotola per 2/3 ore. Dopo prendere l’impasto e formare un salsicciotto e stagliatelo in pezzi da 80 g ciascuno. Per formare le palline appiattite una porzione di impasto sul piano di lavoro e portate tutti i lati della pasta verso il centro. Poi pirlate ciascuna porzione, schiacciando delicatamente con il palmo della mano verso il piano e facendo un movimento rotatorio. Sistemate quindi le palline su un vassoio, distanziandole bene, coprite con un canovaccio e lasciate che fuoriesca lievitare per un’ora e mezza, fino a quando non avranno raddoppiato di volume.  Intanto occupatevi del ripieno. Tagliate il fiordilatte a dadini e mettetelo a scolare così perderà parte del siero. Recuperate le palline, ormai lievitate prendetene una, schiacciatela leggermente su un piano leggermente infarinato e tiratela aiutandovi con il matterello.
Dovrete ottenere un disco rotondo spesso circa 2 mm.
Ponete al centro di ogni cerchietto prima la passata di pomodoro e poi la mozzarella. Chiudete a mo’ di mezzaluna avendo cura di sigillare accuratamente le estremità. Rifilate il bordo con una rotella liscia o un coltellino ben affilato( io uso la rotella sigilla e chiudi). A questo punto scaldate abbondante olio di semi in una pentola portandolo a 170/180° e friggete i panzerotti, immergendone 1- 2 alla volta. Appena torneranno in superficie girateli. Per cuocerli in maniera uniforme basterà girarli spesso. Scolate su carta assorbente e proseguite la cottura degli altri.

Ricetta di Agata Damore di Il mattarello

culurgiones di patate
precedente
Culurgiones di Roberto Murgia
Pagina successiva
Torta di noci e nocciole
culurgiones di patate
precedente
Culurgiones di Roberto Murgia
Pagina successiva
Torta di noci e nocciole

Aggiungi Il Tuo Commento