Trofie con granceola e pomodorini

0 0
Trofie con granceola e pomodorini

Condividi sul tuo social network:

Oppure si può semplicemente copiare e condividere questo url

Ingredienti

280g trofie
700-800g granceola
100g Pomodori ciliegini
1 spicchio aglio
1 bicchiere vermentino
prezzemolo
Olio extra vergine di oliva
Sale

Le trofie raccolgono il gusto delicato della polpa pregiata della granceola regalando un piatto dal sapore unico.

Ingredienti

Istruzioni

Condividi

Lessate la granceola per 20-30 minuti, sgocciolatela, staccate zampe e pinze, aprite il corpo facendo leva sotto gli occhi. In una ciotola raccogliete tutta la polpa e le uova. Quindi estraete con molta cura le parti carnose anche dalle zampe e dalle chele del granchio. Preparate il brodo: mettete le zampe, le chele e il carapace della granceola in una casseruola, aggiungete mezzo litro dÕacqua e fate bollire per circa 20 minuti, ritirate, filtrate, regolate con parsimonia il sale. In un’ampia padella rosolate con l’olio lo spicchio di aglio, aggiungete i pomodorini e sfumate. Versate ora un bicchiere di brodo, aggiungete la polpa del granchio e fate restringere leggermente. Dopo aver cotto le trofie in abbondante acqua salata, mantecatele con il sughetto preparato dopo aver eliminato lÕaglio e servite con una spolverata di prezzemolo tritato.

precedente
Lasagne al profumo di mare
Pagina successiva
Spaghetti di mare
precedente
Lasagne al profumo di mare
Pagina successiva
Spaghetti di mare

Aggiungi Il Tuo Commento