Trofie

0 0
Trofie

Condividi sul tuo social network:

Oppure si può semplicemente copiare e condividere questo url

Ingredienti

600 gr di semola rimacinata di grano duro Farina
300 gr d'acqua
Sale

Le trofie, di origine ligure, fanno parte anche della tradizione gastronomica sarda e testimoniano un legame antico di incontri.

Cucina:

    Ingredienti

    Istruzioni

    Condividi

    Disponete la farina a fontana, unite un pizzico di sale e l’acqua necessaria per ottenere una pasta piuttosto soda, liscia che non si attacchi alle mani (all’inizio lavorate poche quantità di farina aggiungendo a poco a poco l’acqua, con una dose che è indicativa e relativa anche alle condizioni atmosferiche). Fate riposare l’impasto per una decina di minuti. Di volta in volta staccate dalla pasta dei piccolissimi pezzi e arrotolateli sul piano di lavoro fino a ottenere dei cordoncini lunghi tre o quattro centimetri più spessi al centro e assottigliati alle estremità. Lasciateli asciugare su un telo infarinato.

    Le trofie, di origine ligure, fanno parte anche della tradizione gastronomica sarda e testimoniano un legame antico di incontri.

    precedente
    Come fare i culurgiones
    Pagina successiva
    Mandarinetto
    precedente
    Come fare i culurgiones
    Pagina successiva
    Mandarinetto

    Aggiungi Il Tuo Commento