• Home
  • News
  • Il premio “Anfora d’Oro” a due vini della cantina Arvisionadu

Il premio “Anfora d’Oro” a due vini della cantina Arvisionadu

A cura di Silvia Orrù di Olbianova.it

L’Anfora D’Oro a “G’Oceano” e “G’Oceano vigna Sennore”. Il prestigioso riconoscimento è stato conferito ai due vini della cantina Arvisionadu dell’ex senatore Pino Mulas e del neurochirurgo Angelo Taborelli dalla commissione di esperti degustatori dell’accademia enogastronimica internazionale Epulae.

La giuria è stata chiamata a valutare i cosiddetti “pezzi da 90 dell’enologia italiana” e a giudicare alla cieca alcune batterie di vini preparate dal segretario nazionale di Epulae, Giampiero Concas. In particolare, “G’Oceano – Bianco Isola dei Nuraghi IGP Vendemmia 2019” ha ricevuto un voto di 95,5 su 100 Anfora d’Oro, mentre “G’Oceano vigna Sennore – Bianco Isola dei Nuraghi IGP Vendemmia 2018” ha ottenuto il risultato di 96,5 su 100 Anfora d’Oro. Entrambi i vini sono stati ottenuti da uve bianche di Arvisionadu, donate dall’omonimo vitigno considerato un “unicum” presente nell’Isola.

I poderi dell’azienda agricola si trovano in località Luzzanas, nel Goceano, in provincia di Sassari nel comune di Benetutti e si estendono per nove ettari.

Olbianova.it

Aggiungi Un Commento